Episodio 19 – La tua autostrada per la ricchezza

By | 27 aprile 2015

Questo blogpost era dovuto da tempo, visto che il sito non veniva aggiornato da settembre.

Per i ritardatari che non ancora hanno scaricato l’episodio #19 di Business Caffeina… Cliccate qui per scoprire come iscrivervi a Business Caffeina e ascoltarlo immediatamente!

[Fumata bianca dopo SETTE fumate nere! Business Caffeina #19 è finalmente ONLINE!]

Una puntata di Business Caffeina è sempre una fonte preziosa di spunti e suggerimenti, e io che ne sono il fruitore in anteprima sono sempre grato ai nostri Autori per la possibilità che mi danno di lavorare con loro.

È un po’ come assistere a una loro conversazione privata (per me un po’ di più, visto che nel materiale registrato che mi arriva ci sono anche piccole indiscrezioni e anticipazioni su vicende personali, che poi provvedo a tagliare), però la maggior parte dei contenuti più interessanti è di dominio pubblico e GRATUITO.

Scommetto che anche tu, come me, ti chiedi COME FANNO tutti e due a portare avanti le loro varie Aziende, ad aprirne di nuove, a gestire al massimo ogni momento della loro giornata, e a ottenere i RISULTATI eccezionali che sono evidenti a tutti.

Qualche risposta viene data in questo nuovo attesissimo episodio.

Ci sono ad esempio queste due risposte: facciamo il giochino che io le scrivo e tu indovini chi ha detto cosa?

Risposta A:
“Bisogna distinguere tra “essere funzionalmente capaci di far qualcosa e strutturalmente capaci. Una persona di successo non è solo le cose che sa fare, ma anche una quantità enorme di altri aspetti che rendono tale.”

Risposta B:
“Sbattersene il cazzo è una delle tante risorse personali che mi aiuta a dirottare energie e non fare downgrade per abbassare il cervello. Se trattare con una persona ti fa scendere i coglioni fino a terra non lo fare!”

———————————————————————————————

Frank è in forma stratosferica e stavolta non consente a Piernicola (novello VP onorario di Venator FC, al quale porgo i miei migliori auguri) di monopolizzare la puntata limitandosi come è già accaduto a battere le mani e a sciorinare qualche parolaccia 🙂

In realtà questo è tutto un trucco di modellamento piennellistico di Pier che, per vendicarsi di essere ormai diventato l’outsourcer di Frank -e non solo, anche qualche palemmitano di pucciosa nomea se ne approfitta, a quanto pare- lo lascia parlare dopo averlo caricato a molla con frecciatine camuffate da ingenue osservazioni.

Ma si sa, chi di outsourcing efficace ferisce, di outsourcing efficace perisce!

Oh, sia chiaro, questo è possibile solo se si fa parte dello stesso gruppo dei Pari!

Puoi richiedere l’ammissione a questa Cerchia -diciamolo, ristretta sul serio- mollando quantomeno qualche millino per partecipare ai Corsi di Piernicola e Frank.

Questo non ti garantisce il superamento del test e l’entrata nel club, ma ti darà senz’altro la possibilità di godere di tutta la spigolosità di Frank, e nella migliore delle ipotesi di sottoporti a un trattamento di urino-tricoterapia, cosa che sarà di grande giovamento al tuo business.
Ci penserà poi la balsamica pucciosità di Piernicola ad ammorbidire la tua chioma dopo il trattamento sassuolese.

—————————————————————————————

autostrada-per-la-ricchezza-mj-de-marcoIn questa puntata di 2 ore e 20 (atipica nella forma piuttosto varia, se paragonata a tutte quelle altre estremamente ordinate dove gli argomenti vengono sviscerati e approfonditi con estrema chiarezza e linearità) si parla, tra l’altro, anche di intelligenza relazionale, come di una delle competenze più importanti, soprattutto per un imprenditore.

Questa qualità ha consentito ad esempio a Frank (unico italiano appena ammesso a questa ristrettissima élite) di sedere allo stesso tavolo di Dan Kennedy, senza però dargli l’autorizzazione di chiedergli subito dopo come mai il suo iTunes si fosse bloccato e non riproducesse più l’album dei Guns che stava ascoltando prima di entrare a colloquio col padre del Marketing a Risposta Diretta.

—————————————————————————————

Un’altra cosa importantissima e che farà la differenza sia nel tuo business che nella vita di tutti giorni è saper risalire a una fonte corretta di informazioni.

Per questo ti faccio i complimenti perché, se stai leggendo questo post, e posso dirlo da frequentatore del Gruppo VV come te, sai bene che sei nel posto giusto.

È vero infatti che il prodotto non conta e quello che fa la differenza è il marketing, però magari se sai quello che stai facendo/dicendo, come nel caso dei nostri Formatori preferiti, qualcosa conta, eccome!

Perché è vero che a volte entrambi si esprimono con gli stilemi dell’emiliano che ogni tanto è un po’ ruvido (scegli tu chi lo fa più spesso), però le parolacce sono il condimento del contenuto, che anche in questa puntata è eccezionale.

Se segui da un po’ il blog di Frank ad esempio, ti sarai reso conto che il suo grandissimo lavoro di formazione vendita (ma che ormai ha abbondantemente varcato i confini di questa “nicchia”) porta avanti una importante battaglia culturale, in un Paese che nelle notizie dei mass-media piange la crisi (che è pur vera, ma soprattuto di valori e di consapevolezza della propria vocazione culturale e spirituale) ma che in altri luoghi e ad altre persone può consentire una crescita enorme.

—————————————————————————————

Questo post sta diventando estremamente lungo e non voglio abusare del tuo tempo, ma dove mi trovo la connessione è un po’ lenta (no, non sono a casa di Alessandro Vignolo), e quindi il file nel frattempo è ancora lì che viaggia!

Quindi concludo con qualche altra perla per invitarti ad ascoltare il nuovo episodio, se vuoi sapere:

– CHI può chiamare STRONZO Frank

– In quale gara si sono classificati nell’ordine:
1° Roberto Caporale
2° Steve Jobs
3° Paolo Zavalloni

– Per quale futuro business si sta cercando un traduttore franco-pugliese

– Quale azione di rivolta ha guidato Piernicola nel 1996

ma soprattutto

– quale tecnica ha applicato Frank per qualificarsi con Dan Kennedy e diventare suo studente scelto

– come fare fare a una persona un compito che nella maggior parte dei casi fai tu

– Quando esce la SECONDA EDIZIONE di Autostrada per la Ricchezza

– come e cosa lega indissolubilmente il DRM e il Branding, a dispetto delle opinioni dei rispettivi Padri fondatori

 

===> CLICCA QUI PER ISCRIVERTI A BUSINESS CAFFEINA! <===

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *